Luoghi di interesse e spazi verdi di Salerno

Luoghi di interesse Paesaggistico

Lungomare Trieste
Lungomare Trieste

Lungomare Trieste: è uno dei più bei lungomari d'Italia.Circa 3 km di palme e giardini rendono piacevole una passeggiata in riva al mare.Il panorama funge poi da contorno,offrendo ai miei occhi e agli occhi di chi avrà questo piacere uno spettacolo suggestivo.


Via Botteghelle centro storico di Salerno
Via Botteghelle centro storico di Salerno

Centro storico: il centro storico della città di Salerno, formato da vicoli, chiese e i palazzi nobiliari è stato oggi ristrutturato diventando centro vivace della vita cittadina grazie anche alle caratteristiche botteghe ed i locali che lo animano fino a tarda notte. Preziosi e nuovi punti luce e una gradevole pavimentazione rendono piacevole il passeggio affascinando il turista e portandolo quasi con mano a toccare la storia della città. (Nell'immagine è rappresentato uno scorcio del centro storico e precisamente la Via Botteghelle)


Castello Arechi di Salerno
Castello Arechi di Salerno

Il Castello Arechi: fu costruito sulla cima del monte Bonadies con evidenti scopi difensivi nel VII secolo dal principe dei longobardi Arechi II. Oggi ospita un fornito museo di ceramiche, armi e monete dell'epoca.Il castello è affiancato in alto da una costruzione, un fortino che definisco comunemente "bastiglia", il cui fine fu quello di rafforzare la difesa della città sfruttando l'altezza e la visuale ampia e libera del golfo. Dal Castello si gode di un ottimo panorama.

Per maggori informazioni

 


Zona Belvedere di Salerno
Zona Belvedere di Salerno

Belvedere del Masso della Signora: E' forse il punto più panoramico della città che consente di abbracciare con lo sguardo a 360 gradi quasi tutti i quartieri della città. Spettacolare la vista sui monti della costiera ed il golfo.

 


Forte la Carnale
Forte la Carnale

Il Forte La Carnale: di Salerno è una torre cavallaria edificata sulla costa, nei pressi della foce del fiume Irno. Questa roccaforte faceva parte di un sistema di difesa che fu realizzato a partire dal 1563 allo scopo di difendere la città dalle incursioni Saracene. Il nome deriva da una strage di Saraceni avvenuta nell'anno 872 attorno al promontorio (anticamente collegato alla collina detta "Masso della Signora") su cui sorge il forte. L'edificio viene chiamato anche "la Polveriera", giacché nell'Ottocento era adibito dai borboni a deposito militare di munizioni.

Per maggiori informazioni


Giardini della Minerva
Giardini della Minerva

Il Giardino della Minerva: si trova nel cuore del centro antico di Salerno, in una zona denominata nel Medioevo “Plaium montis”, a metà strada di un ideale percorso che si sviluppa lungo l‘asse degli orti cinti e terrazzati che dalla Villa comunale salgono, intorno al torrente Fusandola, verso il Castello di Arechi. Costituiscono un orto botanico situato nel centro di Salerno e dal quale si può godere di un ottimo panorama

Per maggiori informazioni


Scorcio Costiera Amalfitana
Scorcio Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana: è un tratto di costa famoso in tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica e sede di importanti insediamenti turistici. Prende il nome dalla città di Amalfi, proprio nel centro della costiera.

Per maggiori informazioni