Salerno Ieri e Oggi

Palazzo della Provincia di Salerno

Palazzo S.Agostino prima
© Google
Palazzo S.Agostino oggi
© Google

Palazzo Sant’ Agostino, sede attuale dell’Amministrazione Provinciale, ha scandito momenti importanti della storia d’Italia. L’edificio, che affaccia su via Roma e si presenta come un’unica struttura con la chiesa di Sant’Agostino, è nato nel Quattordicesimo secolo come monastero. Ma nel 1807, con una legge voluta da Napoleone, il monastero fu soppresso e nel 1811 divenne sede dell’Intendenza, con una sostanziale modifica strutturale dell’edificio. L’ingresso principale fu spostato: dalla strada laterale alla facciata prospiciente il mare e fu deciso di abbattere la cupola e l’abside con connessi altari. Il campanile fu posizionato a destra dell’ ingresso e fu costruita una piazza rettangolare dinanzi al Palazzo per abbellirlo.

Casa del Combattente di Salerno

Casa del Combattente anni 30' (© http://www.salerno1943.it)
© http://www.salerno1943.it
Casa del Combattente oggi (© Samuele S. e presente sul sito http://www.artefascista.it/salerno__fascismo__architettura.htm)
© http://www.artefascista.it

Esempio di architettura fascista la casa del Combattente fu fatta erigere a Salerno in epoca fascista. Oggi la struttura è rimasta intatta.

Piazza Vittorio Veneto Stazione ferroviaria

Stazione ferroviaria di Salerno 900
© Google
Stazione ferroviaria di Salerno oggi
© Google

Nonostante i bombardamenti del 43' la stazione di Salerno rimase intatta ed oggi al posto delle macerie ci sono auto e taxi. Nel Novembre 2015 Piazza Vittorio Veneto è stata oggetto di un'importante intervento di riqualificazione finalizzato a regolarizzare i flussi di traffico e, al contempo, a valorizzare una delle piazze più rappresentative della città di Salerno.

Porto commerciale di Salerno

Porto di Salerno primi del 900'
© Google
Porto di Salerno oggi © De Maio Agostino
© De Maio Agostino

Notiamo come il porto commerciale oggi si è esteso e se prima alla banchina erano attraccate navi da sbarco alleate oggi ci sono containers e navi mercantili pronte a imbarcare e scaricare materiale vario

Liceo Classico Torquato Tasso

Liceo Torquato Tasso primi 900' (© http://www.salernitanastory.it/galleryDetail.php/4/56/Salerno+Antica/)
© http://www.salernitanastory.it
Liceo Torquato Tasso oggi
© Google

Il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno, a destra nei primi anni del 900', oggi domina l'intera piazza S.Francesco

Villa Comunale

Villa Comunale di Salerno anni 60'
© Google
Villa Comunale di Salerno oggi
© Google

La Villa comunale di Salerno fu progettata nel 1874 all'ingresso della città scendendo da Vietri sul Mare. Situata di fronte al Teatro Verdi, possiede un lussureggiante orto botanico con molte piante rare dell'area mediterranea; in particolare, sono da nominare almeno i papiri e i banani che crescono spontaneamente grazie alla mitezza del clima.Questo parco-giardino attualmente è dotato di varie statue, tra cui primeggiano quella di Carlo Pisacane in marmo, e quella di Giovanni Nicotera in bronzo.